Nuovi materiali e soluzioni tecnologiche per il settore del packaging

23/6/2014

Torna all'elenco
Mercoledì 16 luglio, alle ore 16.00, presso il Centro TMD Demotech, in piazza Alvise Conte 7, a Schio (VI), si terrà il seminario dal titolo ’Nuovi materiali e soluzioni tecnologiche per il settore del packaging’.

Il seminario, organizzato dal Centro TMD Demotech in collaborazione con MaTech, intende presentare un’ampia selezione di materiali e soluzioni tecnologiche innovative, illustrandone le caratteristiche, i processi produttivi, le applicazioni attuali e, ove disponibili, i campioni dimostrativi.

La scelta dei materiali corretti per realizzare il packaging è infatti complessa, in quanto deve tenere conto di molte implicazioni: il costo del materiale, le tecnologie di processo per la lavorazione, la compatibilità al contatto alimentare (nel caso del food and beverage), le modalità di trasporto e di utilizzo, la gestione del rifiuto.

Nel caso del food and beverage, la prima funzione che il packaging deve garantire è proteggere e preservare il prodotto dalla degradazione fisica e biologica, limitando in tal modo lo spreco di alimenti, la cui produzione ha richiesto energia e creato impatti nell’ambiente.

A tal fine la vera frontiera verso la quale si sta spingendo il packaging è quella del packaging intelligente (smart materials) o packaging attivo. Il packaging intelligente è quell’imballaggio che non si limita soltanto a contenere, proteggere o trasportare staticamente il prodotto, ma è in grado di monitorare il contenuto e di comunicare eventuali variazioni chimico-fisiche avvenute all’interno.

Per quanto riguarda l’impatto ambientale, la scelta del materiale ha ripercussioni significative su tutto ciclo di vita del packaging.

I prodotti del presente sono i rifiuti del futuro; vanno quindi individuati e preferiti materiali che meglio si prestano alle best practices di gestione dei rifiuti (Waste Management), ovvero materiali riutilizzabili, riciclabili, biodegradabili e/o compostabili.

I processi industriali necessari per la realizzazione di un prodotto così come la fase di trasporto del prodotto stesso dipendono inevitabilmente dai materiali scelti. Nuove tecnologie più eco-efficienti, materiali più leggeri e una progettazione più attenta possono contribuire a minimizzare gli impatti in tutte queste fasi.

I tecnici MaTech, il centro di ricerca materiali del Parco Scientifico e Tecnologico Galileo, presenteranno le recenti novità nel mercato dei materiali applicabile al settore del packaging, che rispondono alle esigenze sopra evidenziate: biopolimeri; compositi green; espansi, adesivi e inchiostri biodegradabili; resine naturali; rivestimenti funzionali; smart labels; nanoadditivi e nanoincapsulazione.

Un’occasione per conoscere le opportunità offerte dal trasferimento tecnologico e per toccare con mano i campioni di materiali, conoscerne le caratteristiche tecniche, comprenderne le grandi potenzialità.

Per iscriversi, cliccare qui.



Torna all'elenco