Polimero termoconduttivo e antistatico

21/7/2014

Torna all'elenco
Dalla nostra attività di scouting tecnologico segnaliamo un materiale innovativo che giocherà senza dubbio un ruolo da protagonista nell’ambito del metal replacement. Si tratta di un polietilene ad elevata densità con proprietà di conducibilità termica e di antistaticità.

Queste proprietà sono dovute alla presenza nel polimero di grafite espansa che, in basse concentrazioni, è in grado di aumentare la conducibilità termica ed elettrica, le caratteristiche di autolubrificazione e la resistenza alla permeazione dei gas.

Disponibile in granulo può essere direttamente processato per estrusione (ottenendo tubi e profilati utilizzati nel settore della meccanica, termosanitaria, geotermia) o per iniezione (ottenendo prodotti disegnati e progettati per il settore della componentistica e prodotti per il packaging).

Questo materiale può trovare inoltre applicazione nel settore della sicurezza industriale (applicazioni in ambienti ATEX), dell’elettronica e del biomedicale.



Torna all'elenco