La vetrina dei materiali

I materiali innovativi a portata di click

Uno sguardo sull’innovazione dagli archivi MaTech

All’interno di questa sezione troverete una rassegna di referenze sui materiali innovativi: una proposta esemplificativa delle migliori soluzioni tecnologiche selezionate dai tecnici Galileo all’interno del database MaTech. Potrete consultare gli estratti delle schede di alcuni materiali significativi, suddivisi secondo le principali famiglie in cui è articolato l’archivio MaTech. Galileo vi propone in questa sezione una finestra aperta sul mondo dell’innovazione, per far crescere e condividere la cultura dei materiali innovativi.

Scarica File:




Tessuti non tessuti realizzati con fibre tecniche

Famiglia:

Fibre e Tessuti

Proprietà Tecniche:

Traspirante, Resist. agli UV, Resist. all'impatto, Conduttore elettrico, Antistatico, Schermante, Trasparente, Iridescente, Resist. alla corrosione

Tessuti non tessuti realizzati con fibre tecniche

Tessuti non tessuti realizzati con fibre tecniche per la produzione di materiali compositi che necessitano di elevate e particolari prestazioni. La caratteristica di questo materiale è data dalla elevata uniformità di dispersione delle fibre all’interno della sezione. Infatti, sia nelle grammature più basse (6 g/m2) sia in quelle più elevate (350 g/m2), può essere considerato isotropo, con una piccola componente direzionale nel piano di tessitura. Le fibre possono essere di carbonio (anche rivestite con poliacrilonitril e con nickel), olografiche, para-aramidiche, fibre di vetro E, PBO (Piperonyl Butoxide); queste vengono fissate grazie all’impiego di specifici leganti che permettono di ottenere prodotti dotati di buona resistenza meccanica e buona flessibilità. Inoltre la superficie delle fibre presenta una minima microporosità, che, una volta resinata, impedisce la formazione di microcricche rivelando quindi resistenza alla corrosione, all'abrasione e all'impatto. Sono disponibili anche tessuti non tessuti in versione antistatica o elettricamente conduttiva o schermante alle radiazioni elettromagnetiche; inoltre i tessuti non tessuti con fibra olografica permettono di migliorare la resistenza del colore alle radiazioni UV e all'invecchiamento nel tempo, di ridurre l'impiego di pigmenti, aumentando così la resistenza all'impatto e la resistenza chimica. Vengono utilizzati nel settore aerospaziale, nei sistemi di rivelazione radar, come isolanti termici, nella produzione di separatori di materiali conduttori diversi (alluminio/carbonio) per evitare la corrosione galvanica e nella realizzazione di articoli sportivi. (FT1075)

Ti interessa questo materiale o tecnologia? ... Contatta il Team MaTech

Torna alla pagina precedente

Polimeri Metalli e Leghe Fibre e Tessuti Compositi Ceramica e Vetro Pigmenti/Additivi Trattamenti Superficiali Schiume Adesivi Fluidi Tecnici Naturali Tecnologie