La vetrina dei materiali

I materiali innovativi a portata di click

Uno sguardo sull’innovazione dagli archivi MaTech

All’interno di questa sezione troverete una rassegna di referenze sui materiali innovativi: una proposta esemplificativa delle migliori soluzioni tecnologiche selezionate dai tecnici Galileo all’interno del database MaTech. Potrete consultare gli estratti delle schede di alcuni materiali significativi, suddivisi secondo le principali famiglie in cui è articolato l’archivio MaTech. Galileo vi propone in questa sezione una finestra aperta sul mondo dell’innovazione, per far crescere e condividere la cultura dei materiali innovativi.

Scarica File:




Tecnologia di pressofusione del magnesio ad alta velocità

Famiglia:

Metalli e Leghe, Tecnologie

Proprietà Tecniche:

Impermeabile, Antiaderente, Conduttore termico, Conduttore elettrico, Schermante, Riciclabile

Tecnologia di pressofusione del magnesio ad alta velocità

Magnesio pressofuso ottenuto con una tecnologia ad alta velocità che permette di produrre volumi elevati di pezzi di alta precisione, con forme complesse, assicurando tolleranze molto strette e sezioni di pareti sottili. Non sono necessarie ulteriori lavorazioni meccaniche. Rispetto al costo finale per lo stesso manufatto realizzato in alluminio, si ha un consistente risparmio economico. Considerando che il magnesio è il metallo strutturale con la minore densità (1.74 g/cm3), diventa la soluzione ottimale in tutte quelle applicazioni dove la leggerezza è la priorità; leggero quasi quanto una plastica, ha in più il vantaggio di avere elevata rigidezza e robustezza, oltre a possedere proprietà schermanti alle radiazioni elettromagnetiche ed essere completamente riciclabile. Tra le sue caratteristiche spiccano dunque la rigidezza e l’alto rapporto tra resistenza e peso, la conducibilità elettrica e termica, la resistenza alle elevate temperature, la stabilità dimensionale, la possibilità di spessori ridotti e la resistenza alla corrosione; infine accetta diverse tipologie di finiture estetiche mantenendo la mano metallica. Il magnesio così stampato è del tutto sicuro dal punto di vista della resistenza alle scintille in quanto i pezzi solidi pressofusi non prendono fuoco finchè la temperatura resta al di sotto dei 590°C. Inoltre questo processo elimina ogni operazione di lavorazione supplementare e quindi il rischio di formazione delle più pericolose polveri o schegge. Il magnesio presso fuso è impiegato soprattutto in elettronica per contenitori di telefoni cellulari, videocamere, macchine fotografiche digitali, penne USB e lettori CD. Nell’industria dei computer, il basso coefficiente di frizione di questo materiale rende quest’ultimo preferibile agli altri metalli per la produzione delle unità disco. Nel mondo dello sport, molte scarpe da calcio presentano i tacchi realizzati in magnesio. Infine, nell’industria dell’auto la leggerezza del magnesio permette la produzione di parti con conseguente riduzione dei consumi. (TC3571)

Ti interessa questo materiale o tecnologia? ... Contatta il Team MaTech

Torna alla pagina precedente

Polimeri Metalli e Leghe Fibre e Tessuti Compositi Ceramica e Vetro Pigmenti/Additivi Trattamenti Superficiali Schiume Adesivi Fluidi Tecnici Naturali Tecnologie