La vetrina dei materiali

I materiali innovativi a portata di click

Uno sguardo sull’innovazione dagli archivi MaTech

All’interno di questa sezione troverete una rassegna di referenze sui materiali innovativi: una proposta esemplificativa delle migliori soluzioni tecnologiche selezionate dai tecnici Galileo all’interno del database MaTech. Potrete consultare gli estratti delle schede di alcuni materiali significativi, suddivisi secondo le principali famiglie in cui è articolato l’archivio MaTech. Galileo vi propone in questa sezione una finestra aperta sul mondo dell’innovazione, per far crescere e condividere la cultura dei materiali innovativi.

Scarica File:




Trattamento superficiale anti-impronta e antipolvere per acciaio

Famiglia:

Metalli e Leghe, Trattamenti Superficiali

Proprietà Tecniche:

Impermeabile, Elastico, Resist. all'impatto, Conduttore termico, Ignifugo, Conduttore elettrico, Riflettente, Tridimensionale, Anti-impronta

Trattamento superficiale anti-impronta e antipolvere per acciaio

Processo innovativo per superfici in acciaio inossidabile in grado di minimizzare il problema delle impronte digitali e della deposizione dello sporco su di esse. Questa speciale tecnologia rende le impronte digitali meno visibili e permette di asportare facilmente lo sporco e i graffiti senza problemi e senza lasciare residui. Questo speciale trattamento superficiale, inoltre, offre al materiale trattato elevata resistenza alla corrosione, può essere applicato a tutti i tipi di superfici in acciaio, mantiene inalterata la struttura dell’acciaio di base, elimina le differenze di brillantezza e le striature nelle lastre di differente spessore e differente fornitura. Inoltre fa apparire le superfici pulite ed omogenee e richiede un carico di lavoro minimo per le operazioni di pulizia e manutenzione. Questo processo implica la rimozione di uno strato superficiale di qualche micron che consente di rimuovere la rugosità superficiale; questa procedura agisce dolcemente sul metallo senza causare nessun cambiamento microstrutturale. La rugosità superficiale viene così dimezzata e gli spigoli e le protuberanze vengono rimosse; lo sporco e i batteri possiedono in questo modo scarsa possibilità di fissaggio alla superficie e, se vi aderiscono, la superficie micro-lucidata può essere pulita facilmente e senza fatica.Inoltre questo processo garantisce migliori risultati dopo saldatura rispetto a quelli ottenuti con il materiale non trattato. Normalmente accade che dopo il processo di saldatura sussiste il problema di rimuovere le macchie di ossidazione che si creano in prossimità della saldatura stessa, senza ovviamente lasciare aloni oppure parti scoperte; le lastre trattate con tale tecnologia non presentano questo problema perché, dopo essere state pulite e lucidate con Scotchbrite e/o pasta abrasiva, le lastre non presentano differente brillantezza rispetto alle originali. (TS4036)

Ti interessa questo materiale o tecnologia? ... Contatta il Team MaTech

Torna alla pagina precedente

Polimeri Metalli e Leghe Fibre e Tessuti Compositi Ceramica e Vetro Pigmenti/Additivi Trattamenti Superficiali Schiume Adesivi Fluidi Tecnici Naturali Tecnologie